,

CESTIUS

198,00 

100ml


Un radioso e intenso elisir floreale dominato dalla raffinata Rosa Taif, abbraccia le fresche e vivaci note agrumate di Bergamotto e Yuzu. Le Bacche di Vaniglia donano dolcezza e calore ad un fondo spiccatamente boisée composto dai preziosi di Legno di Sandalo e Legno di Guaiaco. Una fragranza dal carattere mistico e inimitabile.

Note di testa: bergamotto, sorbetto di Yuzu e prugna mirabelle.

Note di cuore: Rosa Taif, ylang ylang, iris nero e mughetto.

Note di fondo: bacche di vaniglia, ambroxan, sandalo cremoso, legno di guaiaco e Musc.

Per Cestius e Fabricius, le fonti di ispirazione sono state i due ponti simmetrici che collegavano le opposte sponde con l’Isola Tiberina, lo scrigno naturale sorto al centro del Tevere, con le sue leggende sul dio Esculapio, i riti mistici e le processioni sacerdotali, sempre di rito orientale. Due fragranze, appunto, dal carattere mistico e orientaleggiante. Dalle note più calde la prima, Cestius, per la presenza dell’ambra e dei legni preziosi, con le note di testa (melograno, un frutto sacro, i cui rami erano usati dai sacerdoti per adornarsi il capo, e cedro, che veniva avvolto tra i vestiti, al fine di impedire che fossero mangiati dalle tarme), le note di cuore (rosa, legno di cedro e patchouli) e le note di fondo (ambra, bruciata per i riti sacri, legni preziosi e miele, ritenuto un alimento degli dèi). La seconda, Fabricius, meno calda della prima, ma sempre preziosa per l’utilizzo dell’ambra e delle note marine iodate. Con le note di testa (sempre melograno e cedro), le note di cuore (sempre rosa, legno di cedro e patchouli), e le note di fondo (ambra, legni preziosi e iodio, con le note marine, evocative delle imbarcazioni che, provenienti dal mare, approdavano sull’isola Tiberina).

Peso 650 g

Ti potrebbe interessare…

Carrello
Torna su